DJI Mavic 2 rimandato per problemi al gimbal?

DJI potrebbe aver dovuto rimandare il lancio dei suoi nuovi droni della serie Mavic a causa di un problema al gimbal.

DJI

Oggi, DJI avrebbe dovuto tenere un evento in cui avrebbe dovuto annunciare al mondo i suoi nuovi droni della serie Mavic. Come oramai noto, il costruttore cinese ha da qualche settimana deciso di rimandarne la presentazione per motivi non meglio precisati. Secondo alcune informazioni emerse in rete, DJI avrebbe riscontrato un problema abbastanza grave al gimbal dei suoi nuovi droni che avrebbe potato l'azienda a rimandare il lancio dei suo nuovi prodotti.

Secondo la fonte, il problema sarebbe abbastanza grave tanto che DJI ha dovuto interrompere la produzione dei suoi nuovi droni e modificare i circa 150 mila pezzi già fabbricati. Ovviamente trattasi di indiscrezioni non confermate da parte dell'azienda ma se il motivo fosse davvero questo, il lancio dei nuovi droni di DJI potrebbe non essere molto imminente. Sicuramente se ne saprà di più nel corso delle prossime settimane.

DJI avrebbe dovuto presentare due nuovi droni, il Mavic 2 ed il Mavic 2 Enterprise. Le foto di questi due modelli di droni emerse nei giorni scorsi hanno confermato che l'azienda cinese avesse intenzione di presentare due nuovi modelli a sostituzione dell'attuale unico DJI Mavic Pro. Foto che mettono in evidenza un drone più rifinito, con un'ottica più grande e con sensori anticollisione a proteggere a 360 gradi il drone. La versione enterprise, inoltre, si caratterizzerebbe per un attacco sulla sommità del drone che permetterebbe di collegare sensori aggiuntivi da utilizzare in ambito industriale.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail