Surface low cost, arrivano i primi Benchmark

Spunta un primo Benchmark del Surface low cost che mette in risalto prestazioni interessanti.

Surface low cost

Il Surface low cost non solo esiste ma adesso ha fatto la sua apparizione anche all'interno di alcuni primi Benchmark. Questo chiacchierato ibrido Windows 10 è apparso all'interno dell'OpenCL Benchmark che ha evidenziato prestazioni teoriche molto simili a quelle del MacBook del 2017. Un risultato che fa ben sperare per le qualità di questo inedito dispositivo. Il test ha permesso di scoprire alcuni ulteriori dettagli tecnici. Innanzitutto, il modello testato disponeva del processore Intel Pentium Gold 4410Y, dato che conferma che il Surface low cost adotterà la famiglia di CPU Intel pentium come da recenti indiscrezioni.

Inoltre, il modello testato disponeva di 4 GB di memoria RAM DDR3 con frequenza da 932 MHz. Il sistema operativo rilevato era Windows 10 Pro 64 bit. Grazie a questo Benchmark, dunque, il puzzle del Surface low cost inizia a comporsi. Di lui si a che disporrà di un display da 10 pollici e di un design con bordi arrotondati. Dovrebbe essere inserita anche una porta USB-C e tra le varianti disponibili dovrebbe essere presente anche una con connettività LTE.

Secondo le indiscrezioni, il Surface low cost dovrebbe costare attorno ai 400 dollari, Type Cover esclusa. Non è chiaro quando Microsoft potrebbe decidere di lanciare questo prodotto. I Benchmark e la sua apparizione all'interno del database della FCC farebbero pensare che il debutto sia oramai imminente. Del resto, il Surface low cost è pensato prevalentemente per gli studenti e la casa di Redmond potrebbe lanciarlo prima che inizi il prossimo anno scolastico.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO