I migliori tablet per leggere, quale conviene comprare? Guida all'acquisto

Qui di seguito vi proporremo cinque tra i tablet migliori per leggere, quelli che a nostro avviso dovrete tenere d'occhio per forza prima di mettere mano al portafogli e fare altre spese di questo genere

giornale-calcolatrice-ereader.jpg

In questo articolo vi mostreremo quelli che per noi sono i migliori tablet per leggere proponendovi non solo i dispositivi delle aziende più conosciute e affermate in questo settore, ad esempio Amazon e Kobo, ma anche quelli di altre società che da sempre garantiscono qualità e assistenza ai consumatori. Prima di addentrarci nelle proposte consentiteci però di spiegarvi alcune delle caratteristiche principali che un tablet per la lettura dovrebbe avere.

Sulle dimensioni non ci esprimiamo perché ognuno ha le sue esigenze in questo senso; è anche vero però che un tablet da 7 pollici basta e avanza per poter leggere bene, soprattutto se ha delle caratteristiche tali da favorire la lettura anche al sole (magari in spiaggia o al parco). Altra cosa importante è il peso: un tablet pesante non è un buon dispositivo per leggere perché non sempre potrete poggiarlo da qualche parte e in alcuni casi (ad esempio in metro) dovrete tenerlo in mano. Poi ci sono altri fattori da prendere in considerazione - ad esempio la luminosità, le app legate alla lettura e così via -, ma questi dovrete valutarli voi in base alle vostre esigenze e alla vostra quotidianità. In genere comunque un eReader è perfetto per la lettura essendo nato proprio con questa funzione.

Vediamo ora i tablet per leggere che potrebbero fare al caso vostro:

Di Asus vi proponiamo ZENPAD C da 7 pollici, un tablet ergonomico con bordi arrotondati e con un'ottima risoluzione nonostante le piccole dimensioni dello schermo. Fa delle buone foto e la suite VisualMaster integrata vi permette di personalizzare al meglio il display. La funzione Telefono completa il quadro assieme alla possibilità di espansione della memoria garantita dalla micro SIM.

Vi proponiamo ora due tablet firmati Samsung: il primo è Samsung Galaxy Tab A da 7 pollici che oltre a garantire buone performance tra memoria e velocità ha un peso ridotto (289 grammi circa) e può anche permettere di chiamare. Utile il fatto che è dotato di funzionalità per la solare, che - lo ribadiamo- è una feature che non deve mai mancare per dispositivi come questi. Il secondo è invece Samsung Galaxy Tab A 10.1: il display è più grande e il tablet è inoltre dotato di applicazioni con le quali i più piccoli possono imparare e divertirsi (tutti gli altri tablet per bambini li trovate qui).

Terminiamo in bellezza con due proposte a nostro avviso strepitose: il primo tablet è il Kindle di cui vi proponiamo la versione Paperwhite che essendo dotata di un proprio sistema di illuminazione consente la lettura anche al buio. Stesso discorso anche per Kobo Aura che - come Kindle - pesa poco, si connette alla rete WiFi ed è dotato di un sistema di illuminazione personalizzabile. Andate di pancia in questo caso perché di differenze sostanziali non ce ne sono!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO