Cos'è un tablet e come funziona, cosa sapere prima di comprare una tavoletta

Cos'è un tablet e come funziona? Ecco una breve e semplice guida prima di mettere mani al portafogli

tablet.jpg

Anche se stanno lasciando pian piano spazio ad altri dispositivi i tablet rappresentano senz'altro un hardware acquistatissimo. Se siete qui vi state chiedendo cos'è un tablet e come funziona e soprattutto come potete sfruttarlo, una volta acquistato, quando sarete fuori casa oppure sotto le coperte. Siamo qui per darvi le risposte che cercate e lo faremo in modo semplicissimo.

Un tablet non è altro che un piccolo Personal Computer o uno smartphone dalle dimensioni maggiori, dipende dai punti di vista. Diciamo che si colloca tra il portatile e il telefono sia in quanto a performance sia in quanto a design: oltre ad essere più grande dello smartphone e più piccolo del telefono infatti rispetto al secondo è anche più prestante perché avendo maggiori dimensioni permette l'installazione di più componenti.

Non è importante sapere solo cos'è un tablet ma anche come funziona: il tablet è un dispositivo hardware che ha la stessa interfaccia di qualsiasi telefono; tale interfaccia cambia a seconda che sul dispositivo sia installato Android, iOS o Windows e a seconda della vostra scelta sul tablet troverete riprodotto proprio l'ambiente che i tre sistemi operativi riproducono sugli smartphone. Ovviamente il sistema operativo sarà ottimizzato per i tablet proprio per via della grandezza dello schermo.

Come funziona un tablet: le app dello store


Con un tablet potete fare un bel po' di cose che magari con il telefono vi risultano scomode

: guardare un film a letto, usare al meglio le app perché lo schermo più grande vi permette una maggiore visibilità, e lo stesso vale per i giochi. Dovrete scaricare tutto ovviamente dagli store che troverete nel tablet, e anche in questo caso le difficoltà sono pari a zero: basta accedere allo store, selezionare l'app che volete, scaricarla e iniziare a usarla.

Come funziona il tablet: cosa bisogna sapere prima di comprarlo


Ci sono alcune cose che dovete sapere però prima di acquistare un tablet e per capire bene come funziona: anzitutto il tablet può anche non connettersi in 3G o 4G e potrebbe solo appoggiarsi alla Wi-Fi; si tratta di un problema per chi vuole usare il tablet quando è in giro, ma vi diciamo subito che può essere risolto facilmente: prima di comprare il tablet accertatevi che abbia una connettività completa e cioè che possa essere inserita una micro SIM per la connessione in mobilità (SIM che in alcuni casi vi potrà permettere, se il tablet lo consente, di fare anche chiamate).

In genere un tablet non ha tasti fisici ma se proprio non potete fare a meno della tastiera sappiate che potete acquistarla e collegarla come periferica via Bluetooth. E non è certo l'unica periferica che potrete collegare alla vostra tavoletta: ovviamente tutto dovrà essere compatibile con le capacità del dispositivo che avete scelto. Ed è proprio al momento della scelta che non dovrete sbagliare: in questa guida vi abbiamo proprio illustrato come comprare un tablet adatto alle vostre esigenze.

In sintesi:

Comprate un tablet se vi muovete spesso e avete bisogno di uno schermo dalle dimensioni maggiori di quelle di uno smartphone, magari per giocare, leggere o vedere filmati. La performance non sarà mai quella di un Personal Computer ma è anche vero che un PC non potete portarlo sempre dietro e nei luoghi più affollati risulta senz'altro scomodo (a meno che non sia un notebook dalle piccole dimensioni). Il tablet insomma è un ottimo compromesso fra prestazioni, dimensioni e soprattutto prezzo: anche se alcuni sono costosi infatti nessun tablet arriverà mai alle cifre di un PC.

A proposito di tablet leggete anche:

I migliori tablet Android;
I migliori tablet cinesi;
I tablet economici da regalare per fare bella figura.

Fonte foto | Pixabay.com

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO