Il tablet è un hardware o un software? Tutte le risposte che cerchi

Cos'è esattamente un tablet? Un hardware o un software? Tuffatevi in questa lezione di Blogo Tecnologia per scoprirlo

foto-di-tablet.jpg

Il tablet è un hardware o un software? La domanda che vi siete posti se vi trovate qui dovrebbe essere proprio questa (o una simile), e no, non preoccupatevi: può succedere di non essere aggiornati in questa corsa dei principali colossi dell'industria elettronica alle tecnologie più sorprendenti. Vi diciamo subito però che il tablet non è una tecnologia nuovissima e che anzi col tempo potrebbe essere sostituito da ben altri dispositivi che pian piano si stanno affermando sul mercato, per esempio dai cosiddetti All in One (chiamati così perché possono essere portatili, PC desktop e tablet al tempo stesso).

Ciò non vuol dire che non dobbiate sapere se il tablet sia un hardware o un software: magari siete insegnanti e i vostri ragazzi questi strumenti li usano quotidianamente; magari siete genitori e i vostri figli con dispositivi del genere entrano continuamente in contatto (ci sono scuole per esempio dove il tablet è uno degli strumenti principali della didattica). Quale che sia il vostro ruolo o la vostra funzione insomma uno strumento come il tablet va conosciuto. Anche solo per il gusto di dire Io lo so! al vostro conoscente meno esperto!

E sì: si tratta di un hardware. Come il computer, la macchinetta fotografica, lo smartphone e tutto ciò che di tecnologico può essere toccato con mano. La differenza tra hardware e software sta proprio in questo: mentre con software indichiamo un insieme di istruzioni che ordinano all'hardware quali operazioni eseguire, con hardware indichiamo o un dispositivo per intero o una componente tangibile di tale sistema.

Leggiamo spesso che solo per il computer si può parlare di hardware e software e che dispositivi come smartphone, smartwatch e così via non sono hardware perché non ne fanno parte: è sbagliato.

I tablet sono acquistabili anche con il Bonus 500 euro per docenti


Quando parliamo di hardware infatti facciamo riferimento a tutti i dispositivi elettronici tangibili

e non solo al PC o alle sue periferiche (ad esempio il mouse). Non c'è niente di difficile quindi: se potete toccarlo è hardware, se invece non potete è software. Ecco perché il tablet è un hardware, che peraltro può essere anche acquistato con il bonus dei 500 euro introdotto dal governo Renzi.

Si tratta infatti di uno degli strumenti che servono per l'aggiornamento professionale, tra i tanti che vi abbiamo indicato in questo post dedicato proprio a cos'è possibile acquistare con la Carta del Docente. Saper usare il tablet in classe potrebbe tornarvi davvero molto utile poiché ciò vi permetterebbe di reperire informazioni ed esempi più velocemente, di mostrare filmati e video se anche gli studenti ne hanno uno: insomma con l'uso del tablet qualsiasi lezione ne risulterebbe fortemente rivoluzionata.

Ma il tablet è ovviamente utile anche per chi non insegna: il suo display grande ma non troppo vi permette di vedere video-ricette, se siete appassionati di cucina; di vedere film a letto senza l'ingombro del PC portatile; di fare insomma molte delle cose che non potreste fare con lo smartphone (perché lo schermo è troppo piccolo) o con il PC (perché appunto ingombra un bel po').

Altri esempi di hardware e software


Vi proponiamo infine alcuni esempi di dispositivi hardware e di software:


  • Hardware: PC e notebook, mouse, tastiera, All in One, Home console e console portatili, smartphone, smartwatch ecc.;

  • Software: sistemi operativi, software applicativi (ad esempio Microsoft Office), giochi per console o per smartphone ecc.


Ora dovreste avere ben chiaro che il tablet è un hardware e non un software, e vi consigliamo anche di capire come fare per sceglierne uno buono per le vostre esigenze (ammesso che vogliate acquistarne uno): trovate qui una guida di Blogo Tecnologia che - lo speriamo almeno - vi tornerà molto utile.

Fonte foto | Pixabay.com

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO