PC vs Mac: Apple è forte come 15 anni fa

Apple sta vivendo una seconda giovinezza ormai da quasi un decennio, non solo grazie alle intuizioni vincenti di Jobs che ha portato l'azienda a espandersi verso l'audio portatile, la telefonia o i tablet, ma anche per via all'abbandono della vetusta architettura PowerPC a favore dei freschi e potenti Core 2 Duo di Intel.

Un analista di Asymco ha pubblicato un grafico che ci mostra l'andamento del rapporto di vendite globali di computer tra PC e Mac sparse in poco meno di un trentennio. Quello che si legge dalle barre è palese, Apple si trova sulla cresta dell'onda di un trend positivo, che dal 2005 ad oggi l'ha riportata in breve tempo al 1985, quando per i numeri delle vendite dei sistemi PC compatibili era solo 15 ordini di grandezza superiore a quella dei Mac.

Un rapporto che considerato l'andamento delle vendite, nel giro di cinque anni potrebbe raggiungere i tempi d'oro del 1991 o del 1984, quando ogni 10 personal computer acquistati almeno uno era un Macintosh. Voi cosa dite, si arriverà a una spartizione equa del mercato, un declino delle vendite per Apple o addirittura un superamento sull'architettura PC?

Grafico: Horace Dediu/Asymco

Via | Business Insider

Vota l'articolo:
3.50 su 5.00 basato su 10 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO