Sony DTP-RP1, il nuovo tablet e-Ink costa un botto ma è super

sony-dtp-rp1.png

Si chiama Sony DTP-RP1 ed è la versione aggiornata dal punto di vista hardware e software del vecchio DPT-S1: è un tablet che ha la caratteristica principale di montare uno schermo e-Ink e che rappresenta il primo importante lavoro di Sony in tale ambito dopo la joint venture con e-Ink Holdings, azienda che non ha certo bisogno di presentazioni.

Il nuovo tablet Sony DTP-RP1 ha un display da 13.3 pollici con risoluzione pari a 1650 x 2220 pixel, una scocca leggera e sottile, molto di più rispetto a quella del precedente modello, e un chip NFC che permette lo sblocco; il lettore può gestire file pdf - che è il motivo principale per il quale questi dispositivi vengono progettati - ma l'applicazione Digital Paper App consente di convertire vari tipi di file, anche pagine Web, in tale formato per poi trasferirli ovviamente in pdf al tablet.

Il processore di Sony DTP-RP1 è un bel Marvell IAP140 64-bit quad-core aiutato da 16 GB di storage interno, che permettono l'archiviazione di circa 10mila pdf. Buona anche l'autonomia promessa, che è di circa 5 ore. Peccato per il prezzo, perché Sony DTP-RP1 costa 700 euro circa (80mila yen) e pur facendo tutto ciò di cui necessita il target a cui è indirizzato a meraviglia forse aspetteremmo prima di acquistarlo (anche perché bisogna importarlo, visto che sarà disponibile solo per il Giappone dal 5 giugno).

Via | The Verge

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO