Android Wear 2.0 in ritardo, Google ammette il bug

google-logo-lente-ingrandimento.png

Nella giornata di ieri Google ha ammesso che Android Wear 2.0 presenta dei bug e che quindi la distribuzione dell'aggiornamento è iniziata e finita con Fossil Q Founder, Casio Smart Outdoor Watch WSD-F10 e Tag Heuer Connected. Non sappiamo ancora nulla sui tempi di rilascio ma siamo certi che per il fix non dovremo aspettare molto, anche perché l'elenco degli smartwatch idonei per l'aggiornamento è davvero lungo.

Parliamo per la precisione di ASUS ZenWatch 2, ASUS ZenWatch 3, Fossil Q Marshal, Huawei Watch, LG G Watch R, LG Watch Urbane, LG Watch Urbane 2nd Edition LTE, Moto 360 Moto 360 Sport e di molti altri: ecco perché crediamo che Google abbia tutto l'interesse a fixare il bug in tempi rapidi. Sembra non si tratti del resto di un bug difficile da fixare, almeno stando a quanto quelli di Google hanno dichiarato a Wereable:

"L'aggiornamento al momento è ritardato per via di un bug nella fase di test finale. Rilasceremo l'update non appena il problema sarà risolto". Certo, nessuno si sognerebbe mai di creare allarmismo con delle dichiarazioni ma se i fatti fossero stati più gravi state certi che Google avrebbe detto senz'altro qualcosa di più.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO