Le batterie del futuro si caricheranno con luce, calore ed energia cinetica

caricabatterie telefono

Che le batterie si scarichino troppo velocemente oggigiorno è un dato di fatto di cui purtroppo bisogna prendere atto e che fortunatamente è al centro di numerosi studi volti a trovare una soluzione efficace. Al momento la ricarica ultra rapida è stata fondamentale per fare passi in avanti in tal senso ma al progresso - si sa - non c'è limite (in questi casi per fortuna).

Alcuni studi infatti sono arrivati arrivati la conclusione che le prossime batterie potrebbero essere realizzate con un materiale in grado di produrre energia elettrica sfruttando luce, calore ed energia cinetica: si tratta di un materiale oggetto di studi di un team dell’University of Oulu in Finlandia e prende il nome di KBBNO, un minerale ferroelettrico con la struttura tipica delle perovskiti.

Non sappiamo quando l'idea troverà realizzazione concreta ma se dovesse succedere aspettatevi l'impiego di tale batteria anche in settori diversi dal mercato di smartphone e tablet, per esempio nell'ambito delle case smart. Non appena gli studi avanzeranno ovviamente vi aggiorneremo.

Via | Phys.org

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO