Google, visore VR stand alone di fascia alta nei piani dell'azienda

google

Google e Movidius non hanno proferito parola su questo progetto top secret ma stando a Engadget, fonte affidabile che a sua volta ha citato fonti anonime interne all'azienda, pare che entrambe siano responsabili di un progetto molto interessante: la seconda infatti starebbe fornendo alla prima dei chip per il tracking dei movimenti e per il posizionamento su cui si baserà un visore VR stand alone di fascia elevata.

Non abbiamo ancora anticipazioni chiare su questo visore ma si inserisce perfettamente in quelli che sono gli attuali piani di Google, che intanto ha già presentato Daydream View e ha acquisito Eyefluence, start up ancora non molto nota ma al lavoro su un progetto molto interessante legato alla scansione dell'iride. Il progetto in questione comunque si basa su un'idea completamente diversa da quella di HoloLens; se quest'ultimo infatti permette di portare il mondo reale nella realtà virtuale il visore VR stand alone di Google permetterà di visualizzare sul display il mondo reale circostante.

Movidus sta per essere acquisita da Intel e dunque non avrà avuto né modo né tempo per smentire certi pettegolezzi, ammesso che voglia farlo davvero visto che il progetto che bolle in pentola è davvero interessante. Se ne sapremo di più sull'esistenza di questo nuovo visore di fascia alta vi aggiorneremo tempestivamente.

Via | Engadget

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO