OLO, la stampante 3D per smartphone è un successone su Kickstarter

olo-stampante-3d.png

La stampante 3D OLO non è ancora conosciutissima, visto che non è stata messa in commercio, ma siamo sicuri che abbia tutte le carte in regola per poter far parlare di sé in futuro: questo, perché, a differenza dei prodotti già presenti in commercio, OLO non è una stampante 3D qualsiasi, ma una stampante che ha come sua fonte di input uno smartphone; avete letto bene: OLO è una stampante 3D per cellulari.

Il funzionamento è spiegato chiaramente su Kickstarter, dove la campagna sta avendo un notevole successo: l'obiettivo da raggiungere erano 80mila dollari e i fondi raccolti, invece, sono arrivati già a 540mila. Sarà l'innovatività, sarà il fatto che OLO costa soltanto 99 dollari: fatto sta che questa stampante per smartphone ha superato le più rosee aspettative.

Per creare oggetti, OLO usa delle resine particolari che vengono versate su una vaschetta in vetro posizionata sopra lo smartphone: quest'ultimo, con la sua luce, permette di sintetizzare la resina e quindi di creare l'oggetto. Non è certo una super stampante, ma dovrebbe assolvere bene le sue funzioni, anche perché è compatibile con tutti i sistemi operativi e con gli smartphone fino a 5.8 pollici (ma sono previsti ulteriori aggiornamenti in questo senso).

Le consegne di OLO partiranno tra agosto e settembre 2016: questo link alla campagna Kickstater vi descrive il progetto nel dettaglio.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO