MWC 2016: Huawei MateBook, un nuovo 2-in-1 “anti-Surface”

Il Mobile World Congress 2016 apre più o meno ufficialmente le porte con una giornata d'anticipo – com'è ormai abitudine – per le presentazioni in anteprima delle novità che saranno esposte nei saloni della fiera di Barcellona.

Tra i protagonisti c'è anche Huawei che coglie l'occasione per introdurre un nuovo gadget, non uno smartphone bensì un portatile convertibile basato su Windows 10 e chip Intel, Huawei MateBook.
Quella dei 2-in-1 è una categoria ormai piuttosto apprezzata e sembrerebbe una buona mossa da parte di Huawei proporre un convertibile di fascia alta, un ultrabook a tutti gli effetti, per sfidare il Surface di Microsoft.

La compagnia cinese pone l'accento sul design del MateBook, un terminale con chassis metallico, custodia-tastiera in ecopelle ed un profilo davvero compatto; secondo Huawei è il più leggero nella sua categoria con un peso di 640 grammi ed uno spessore di 6,8 millimetri.

Il MateBook fa uso di un display da 12 pollici 2160x1440, chip Intel Core M di 6^ generazione ed offre un'autonomia dichiarata di 9 ore nonché una funzionalità di riconoscimento delle impronte digitali per lo sblocco con un solo tocco.

Non c'è ancora una data precisa per il lancio mentre il prezzo per l'Europa partirà da 799€ per il modello base per arrivare ai 1.799€ del più costoso.

  • Intel Core m3 6^ gen \ 4GB di RAM \ SSD 128GB \ 799€

  • Intel Core m3 6^ gen \ 4GB di RAM \ SSD 256GB \ 949€
  • Intel Core m5 6^ gen \ 8GB di RAM \ SSD 256GB \ 1149€

  • Intel Core m5 6^ gen \ 8GB di RAM \ SSD 512GB \ 1349€

  • Intel Core m7 6^ gen \ 8GB di RAM \ SSD 256GB \ 1599€

  • Intel Core m7 6^ gen \ 8GB di RAM \ SSD 512GB \ 1799€

Tastiera - €149
MatePen - €69
MateDock - €99

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO