Parco Astronomico delle Madonie: un telescopio a grande campo

Scienza di alto livello in Sicilia, in un complesso di riconosciuta valenza strategica.

A picture taken in Toulouse shows the moon on October 25, 2015. AFP PHOTO / REMY GABALDA        (Photo credit should read REMY GABALDA/AFP/Getty Images)

Avviate le procedure per la fornitura del telescopio “a grande campo” da collocare su Monte Mufara di Piano Battaglia, nell'ambito del Parco Astronomico delle Madonie, in Sicilia. Le attenzioni per il centro di ricerca, che costituisce un'eccellenza in campo internazionale, già espresse da NASA, Agenzia Spaziale Europea, Università di Tübingen, ONU, Agenzia Spaziale Italiana, Università di Pisa, sono oggi ancora maggiori a seguito della scoperta delle onde gravitazionali.

L'impianto, in grado di osservare un’area di cielo grande circa 10 volte il diametro della Luna piena, sarà infatti di grande utilità nella individuazione delle sorgenti cosmiche da cui provengono queste ultime. A dare ulteriore sostegno all'ambizioso progetto, nei mesi scorsi, è stata la presenza nel piccolo paese madonita di George Fitzgerald Smoot, Premio Nobel per la Fisica 2006.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO