Sentinel-3A: lanciato il nuovo satellite del programma europeo Copernicus

Lo spazio è un territorio affascinante, che offre molte opportunità. L'Europa è in prima linea.

Il terzo satellite Sentinel del programma europeo Copernicus ha iniziato la sua missione. Il lancio è avvenuto nelle scorse ore.

Questo gioiello dell'Agenzia Spaziale Europea è stato messo in orbita da un lanciatore Rockot partito dalla base russa di Plesetsk. Lo scopo è di matrice ambientale, avendo a che fare con il monitoraggio del pianeta e il supporto alle attività di sicurezza civile.

Sugli Oceani, la rete di satelliti Copernicus misurerà la temperatura, il colore, l'altezza della superficie del mare così come lo spessore del ghiaccio marino, che servono, per esempio, a valutare gli effetti dei cambiamenti del clima sulla Terra ma anche per altre applicazioni pratiche come l'analisi dell'inquinamento e della produttività biologica. Questa missione innovativa controllerà anche gli incendi, fornirà mappe del modo in cui il suolo è utilizzato, controllerà lo stato di salute della vegetazione e misurerà l'altezza di fiumi e laghi.

Il satellite di cui ci stiamo occupando, dal peso di 1.150 kg, essendo il terzo della serie, porta nella sigla la cifra dello step evolutivo. Ecco il suo nome di battesimo completo: Sentinel-3A. Presto gli operatori inizieranno a controllare che tutti gli elementi funzionino. Poi passeranno alla calibrazione degli strumenti per mettere il satellite in fase operativa, dopo cinque mesi dal lancio.

Via | Press Office

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO