Droni e sicurezza stradale: un matrimonio utile

L'universo degli aeromobili a pilotaggio remoto può concorrere alla sicurezza della rete viaria.

<> on January 5, 2016 in Las Vegas, Nevada.

Più volte ho espresso le mie perplessità su certi impieghi dei droni, ma questi apparecchi possono avere una grande utilità in un numero davvero alto di casi. Penso al monitoraggio dei viadotti e dei loro piloni, che tramite opportuni sensori, può essere eseguito dagli aeromobili a pilotaggio remoto anche nelle situazioni ambientali più difficili.

Sul mercato ci sono già società che si occupano di tali aspetti, rendendo più agevole la scansione, con riflessi positivi sulla sicurezza dei fruitori della rete viaria.

Sempre attraverso i droni si può fare un monitoraggio delle frane, leggendo movimenti anche di piccolo conto del terreno, per prevenire il verificarsi di cedimenti strutturali sulle opere della rete stradale. Ovviamente la tecnologia, da sola, non basta in questi casi. Occorre anche una burocrazia rapida, la disponibilità di risorse e, soprattutto, la giusta sensibilità di chi amministra la cosa pubblica, per non posticipare quegli interventi necessari, spesso rinviati per dare priorità a scelte che danno maggiori ritorni in termini elettorali.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO