Microsoft Surface: le differenze tra RT e Pro

Microsoft Surface - galleria immagini

E’ stato proprio Ballmer in persona ad annunciare i nuovi tablet Microsoft Surface, un nome che ha accompagnato Microsoft per la prima volta nel mondo delle interfacce touch.

Ascoltando i discorsi del CEO, comunque, pian piano ci si è resi conto della presenza di un vero e proprio mantra ripetuto: “No compromises”, ovverosia “nessun compromesso”. L’esperienza del modello Surface for Windows RT su ARM non deve sembrare ridotta rispetto a quella di Surface for Windows 8 Pro, il suo fratello x86. Sarà vero?

Dal punto di vista esteriore le due macchine si assomigliano come gocce d’acqua. Solo un’analisi accurata può identificarle, al momento - almeno finchè non diventeranno una visione comune.

Surface for Windows RT è più sottile (9,3mm) e decisamente più leggero: la bilancia si ferma a 676g, più di due etti in meno rispetto al modello Pro. Ai lati della cornice si trova una porta microSD, Micro HD Video ed una USB 2.0 full size. Lo spazio interno è (alternativamente) di 32 o 64GB. Il display è uguale al fratello maggiore, un 10.6” ClearType HD che nel caso di questo modello si ferma a 1366x768, ed è protetto da Gorilla Glass.

Surface for Windows 8 Pro (che ricordiamo, è la versione consumer più completa di Windows 8) è spesso 13,5mm, pesa ben 903g ed è a tutti gli effetti un ultrabook-crossover-tablet, come alcuni prototipi mostrati da Samsung al Computex 2012. Sebbene la tecnologia del display sia la stessa, l’hardware più potente (una CPU Intel Core i5 “Ivy Bridge” - ma nessuno esclude opzioni più possenti) riesce a spremere 1080p dal ClearType HD 10.6”.

Per dare energia al modello Pro c’è una batteria più grossa, 42 Wh e c’è anche un accessorio in più: un pennino 600 dpi che si attacca magneticamente al lato del tablet, dotato di un dispositivo chiamato Palm Block che impedisce all’interfaccia touch di funzionare mentre si scrive. Anche le porte sono differenti: microSDXC, una USB 3.0 (che per qualche ragione Windows RT non sembra ancora gestire) full size, Mini DisplayPort.

Dal punto di vista software le differenze sono altrettanto marcate. La versione RT contiene già Office, mentre Surface for Windows 8 Pro no. E’ lecito domandarsi perchè, ma evidentemente Microsoft teme che gli utenti si rifiutino di comprare un tablet che non può gestire le applicazioni legacy, temendo di essere costretti a ricomprare la variante RT dell’Office che magari già possiedono.

Per quanto riguarda i prezzi, secondo Microsoft il tablet RT costerà quanto i tablet RT di altri assemblatori, mentre la versione Pro andrà ad infilarsi nella categoria degli ultrabook. Affermazioni interessanti, specie se pensiamo che non si sa chi sia l’assemblatore dei Surface. Sarà anche molto importante ascoltare le reazioni degli OEM a questo lancio. Sono loro che da sempre rendono Microsoft ricca e potente.

Nonostante la dottrina del “no compromise”, ci troviamo davanti a due modelli che esteriormente sono quasi indistinguibili, ma l’illusione cade nel momento in cui si prendono in mano. Surface for Windows RT è un vero e proprio tablet, mentre Surface for Windows 8 Pro è un ultrabook completo e pesante, nonostante gli accessori da tablet come la cover-tastiera. Sospetto anche che quando scopriremo i tempi di durata delle batterie ci troveremo di fronte a cifre piuttosto differenti.

Certi silenzi da parte di Microsoft sono molto preoccupanti, specie perchè Redmond ha scelto di annunciare un prodotto che lancerà sul mercato solo tra 4 o 6 mesi - In questo mercato ad evoluzione rapida non si tratta della strategia migliore.

Microsoft Surface - galleria immagini
Microsoft Surface - galleria immagini
Microsoft Surface - galleria immagini
Microsoft Surface - galleria immagini
Microsoft Surface - galleria immagini
Microsoft Surface - galleria immagini
Microsoft Surface - galleria immagini
Microsoft Surface - galleria immagini
Microsoft Surface - galleria immagini
Microsoft Surface - galleria immagini
Microsoft Surface - galleria immagini
Microsoft Surface - galleria immagini

Via | The Next Web | Engadget

Vota l'articolo:
3.29 su 5.00 basato su 7 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO