I Google Glass solo per professionisti? Ma anche no

google-glass.jpg

Finora si è parlato dei nuovi Google Glass come un progetto dedicato soprattutto alle aziende, agli ospedali e, in genere, ad ambienti molto distanti da quelli del consumatore medio: è proprio per questo motivo che Thad Starner e Greg Priest-Dorman, sviluppatori del team Google Glass, hanno voluto fare delle precisazioni durante un'intervista rilasciata al sito Re/code.

Stando a quanto detto in questa intervista, la stampa non avrebbe spiegato bene ai lettori che, anche se il progetto Google Glass è perfetto per le aziende e per molti settori, è pur vero che gli occhiali sono stati pensati anche per il consumatore medio, quasi come dovessero essere degli smartphone meno invasivi; precisazione giusta, quest'ultima, anche se nei fatti i Google Glass si sono rivelati tutt'altro che raccomandabili, a partire dagli ormai noti problemi di privacy.

I due sviluppatori hanno spiegato che ci saranno dei Google Glass dedicati ai consumatori, ma che questi occhiali arriveranno sul mercato solo quando saranno definitivi in tutti i loro aspetti: noi, ovviamente, vi terremo aggiornati.

Fonte foto | Awdnews

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO