Il 1935 e l'antenato dell'iPad

Scritto da: -

iPad 1935

A poche ore dalla presentazione ufficiale dell’iPad 3, terza generazione di un dispositivo che volenti o nolenti ha rivoluzionato il nostro modo di fruire i contenuti multimediali on-the-go, possiamo riflettere sorridendo sulle lontane radici di un’evoluzione simile.

Quante volte proviamo a immaginarci il futuro? Nei film, nei libri oppure semplicemente così, pour parler. Ecco, non siamo certo i primi a farlo: soprattutto dopo la rivoluzione industriale e con l’avvento di alcune delle invenzioni che hanno cambiato la nostra storia, la fantasia di uomini di scienza e di uomini d’arte si è fatta così fervida da azzardare molte previsioni, alcune praticamente esatte, altre totalmente errate ma comunque affascinanti.

Il blog Paleofuture cita ad esempio la convinzione di Thomas Edison secondo cui i libri del futuro sarebbero stati stampati su fogli di nichel o la previsione del 1959 che voleva i libri proiettati sul soffitto di casa. E poi ci propone questa immagine del 1935: apparsa sul magazine “Everyday Science and Mechanics”, l’illustrazione mostra un marchingegno che avrebbe dovuto consentire la lettura e l’ascolto della musica comodamente seduti in poltrona, guardando sostanzialmente uno schermo.

Ok, il design non è proprio lo stesso e in ogni caso non stiamo parlando di un dispositivo on-the-go; ma le analogie con il nostro tablet “del futuro” (o con l’ebook reader) sono altre: la presenza di uno schermo che filtra e soprattutto la fruizione in tutta comodità di contenuti “multimediali” per l’intrattenimento. In fondo è proprio questo il ruolo principale del tablet, in ogni caso diverso da quello di un pc: il tablet infatti nasce escusivamente per lo svago personale. Come questo aggeggio, che tuttavia non ha mai visto la luce oltre quella pagina di giornale.

Vota l'articolo:
3.73 su 5.00 basato su 15 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Gadgetblog.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.