Sony Walkman Z1060: la nostra prova

Sony Walkman Z1060

Arrivato in redazione all'interno di una preziosissima valigetta metallica, il nuovo Sony Walkman Z1060 si è presentato subito come il capostipite di una rinnovata serie. Certo, il nome Walkman rievoca sempre i mitici lettori di cassette che hanno fatto la storia dell'audio portatile: sarà così anche per la Serie Z? Scopriamolo insieme.

Il Sony Walkman Z1060 è un lettore musicale multimediale basato sul sistema operativo Android. Le dimensioni ragguardevoli permettono di avere uno schermo ampio e luminoso con il quale effettuare tutte le operazioni, compreso ovviamente visualizzare video e, perchè no, giocare. Il dispositivo si connette in rete tramite connessione Wifi per impostare il proprio account Android e scaricare le app del Market. Già da queste prime caratteristiche possiamo intuire che ci siamo lasciati alle spalle il vecchio concetto di Walkman per passare ad vero e proprio mezzo di "intrattenimento", dove intrattenimento assume il concetto più ampio del termine. Per ribadire l'idea, il nome scelto da Sony per questa linea è "Mobile Entertainment Player ".

Non è allora un caso se lo Z1060 dispone, oltre all'ingresso cuffia, di casse integrate, radio Fm ma anche di porta HDMI: su questo dispositivo sembra esserci davvero tutto.

Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060

Dimensioni e maneggevolezza


Sony Walkman Z1060

Avevamo accennato inizialmente alle dimensioni: lo Z1060 non è un dispositivo lillipuziano. 70,9 mm di base per 134,4 mm di altezza con spessore di 11,1 mm. Il paragone con alcuni smartphone più piccoli potrebbe non rendere giustizia: qui evidentemente non abbiamo la necessità di estrarlo dalla tasca o dalla borsa ad ogni chiamata. In ogni caso ci troviamo di fronte ad un bel display luminoso da 4,3″ con risoluzione di 480×800 pixel: colori vividi e resa del nero notevole a qualsiasi inclinazione dello schermo. Unico neo, dobbiamo dirlo, la facile tendenza a sporcarsi durante l'uso.

Prendendolo in mano i 156 grammi dello Z1060 si fanno sentire, senza per questo risultare eccessivamente pesante. I materiali utilizzati sono esclusivamente plastici e di ottima qualità e fattura. Il corpo è bello solido e compatto: niente scricchiolii o accoppiamenti che si aprono, tanto per intenderci. Stesso discorso per i quattro tasti presenti, solidi e non "ballerini". La parte anteriore è ovviamente quasi tutta dedicata al display mentre quella posteriore è realizzata con un diverso tipo di plastica satinata e sagomata, sulla quale trovano posto i due speaker. I tasti sono in posizioni intuitive e permettono di utilizzare il Walkman con una mano sola. Oltre al volume ed al tasto on/off, sulla destra uno specifico tasto con il logo Walkman permette di accedere direttamente alla musica. Tenendo lo Z1060 in posizione orizzontale con le due mani si apprezza la forma della sagoma, che lo trasforma quasi in un joypad ed offre un'ottima presa.

I due ingressi, cuffie ed il jack proprietario Sony, si trovano nella parte inferiore del Walkman: questo significa riporlo magari nel taschino della giacca a "testa in giù" quando le cuffie sono collegate, impedendo di fatto la classica occhiata rapida al brano in ascolto.

Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060

A tutto Android


Sony Walkman Z1060

Ed eccolo finalmente acceso il nostro Sony Walkman Z1060: la prima sensazione è la fluidità e la velocità di scorrimento delle pagine. Il sistema operativo è un "vero" Android 2.3 Gingerbread, personalizzato da Sony. Nel menù del display c'è allora il classico comando per le applicazioni, il lettore video, il lettore audio più un pulsante "preferiti" che può essere popolato da musica o video, mentre per quando riguarda i comandi sull'apparecchio abbiamo il comando "back", "home" e "menu".

Per chi ha familiarità con Android, tutto è semplice e rapido. E' necessario impostare l'account Google ed il resto vien da sè. La connessione Wi-Fi è stata stabilita in tempi brevi, così come l'aggiornamento delle impostazioni. Dopo una breve navigazione con il browser, fluida e intuitiva, siamo andati a controllare il Market Android per installare qualche applicazione "essenziale". Anche in questo caso fila tutto liscio come l'olio, sia per quanto riguarda la ricerca sia per quanto riguarda l'installazione: in particolare possiamo dire che non si hanno avvertono quei fastidiosi blocchi durante installazione, tipici dei terminali Android di fascia bassa.

Una piccola considerazione. Come altri produttori Sony mette a disposizione alcune applicazioni. Se preferite altri lettori audio o video, magari anche solo per abitudine, nessun problema. Basta andare nel Market Android e scaricare ad esempio WinAmp, tanto per citarne uno. Il bello di Android è anche questo: massima libertà di scelta e configurazione per ogni gusto. Da questo punto vista, possiamo dire che aver scelto un sistema "aperto" non può che giocare a favore del nuovo Walkman.

Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060

Audio e Video


Sony Walkman Z1060

Per quanto riguarda le applicazioni firmate Sony, oltre ai già citati Player Musicale e Lettore Video, c'è anche un Photo Viewer, la Radio FM, la connessione DLNA, un tool di verifica connessione Wifi oltre che "W.Control", ovvero l'applicazione che permette l'ascolto di una canzone piuttosto che quella successiva, semplicemente con un tocco dello schermo o muovendo un dito. Music Unilimited è invece lo store di Sony dal quale è possibile ascoltare musica in streaming/cloud con un abbonamento mensile.

Appena si accede alla sezione audio dello Z1060, le possibilità di utilizzo incominciano a manifestarsi in una miriade di opzioni. Ad esempio oltre alle copertine è possibile visualizzare una serie di immagini che andranno a tempo con la musica, mentre il "Music Analyzer" analizza i brani caricati e li suddivide nei "Canali SenseMe" a seconda del tipo di canzone. Si potranno quindi avere tutti brani "Energetic" o "Relax" tanto per citarne un paio. Il lettore video è più classico ma ha in comune con quello audio la possibilità di "inviare" tramite DLNA il brano verso una fonte esterna. Decisamente sobria l'interfaccia della radio Fm, peccato non poter ascolarla senza le cuffie che funzionano in questo caso da antenna.

La riproduzione dei file audio è davvero ottima, a patto ovviamente di avere file di buona qualità. E' possibile giocare con le varie impostazioni dell'equalizzatore così come con gli effetti sorround. A questi si aggiungono il DSEE per recuperare la gamma dei toni alti, Clear Stereo per ridurre il cross talk tra canale destro e sinistro, Normalizzatore Dinamico, xLOUD e Clear Phase. Per quanto riguarda le cuffie in dotazione, si tratta di una coppia di auricolari di buona fattura, con tanto di adattatori di tre misure. La riproduzione è piuttosto aperta, gli alti sempre presenti; lavorando sull'equalizzatore è possibile ridurre la predominanza dei medi. Considerando che si tratta di un "primo equipaggiamento" diamo un voto positivo, anche tenendo presente cosa offre la concorrenza: possiamo parlare allora di un paio di auricolari "veri" e non di quelli che si gettano via insieme all'imballaggio. Nello stesso tempo è evidente che per apprezzare al meglio il Walkman Z1060 è necessario andare su cuffie di un livello più alto. In questo caso il suono è più "preciso" ed è possibile godere delle varie sfumature che le impostazioni permettono. Non ultimo, ricordiamo che il Walkman è dotato di connessione Bluetooth: si possono quindi utilizzare cuffie wireless, tenendo presente le limitazioni di questo standard.

Passiamo quindi al settore video. Abbiamo caricato filmati mpeg, mp4 e wmv, riuscendo a visualizzarli in maniera fluida in full screen. Il display impressiona per la luminosità e definizione. Forse un po' troppo piccolo per reggere la visione di film interi, dà il meglio con cortometraggi e video musicali mentre la forma affusolata sembra voler indicare che la posizione migliore per la visione è appoggiato sulle gambe. A pensarci bene, si tratta della distanza ideale per vedere senza affaticare la vista uno schermo di queste dimensioni. Ma appoggiato su una gamba, gli speaker funzionano? Effettivamente è meglio utilizzare le cuffie e pensare agli speaker come un qualcosa in più.

Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060

Conclusioni


Sony Walkman Z1060

Come dicevamo inizialmente, il nome Walkman suscita sempre quel pizzico di rispetto, anche a scatola chiusa. Dobbiamo ammettere che gli sforzi per riportare in auge il "Walkman" si vedono e si toccano. Ottima qualità costruttiva, ottima qualità di riproduzione audio e video, possibilità di installare applicazioni aggiuntive e gratuite di ogni genere. Dal punto di vista della CPU, l'Nvidia Tegra 2 dual-core 1GHz con 512MB RAM fa il suo egregio lavoro: non ci è mai capitato che lo Z1060 rallentasse o si bloccasse. Connessione a tutto tondo: WiFi e bluetooth ma anche compatibilità DLNA e connessione HDMI. La durata della batteria permette di evitare la carica quotidiana utilizzando il Walkman in maniera intensiva: video, giochi e wifi sempre connesso.

Non ultimo, un aspetto non trascurabile. Il Sony Walkman Z1060 è compatibile con Windows, Linux e Mac. Se per Windows non c'erano dubbi, per Linux è sufficiente usare la memoria come un qualsiasi supporto Usb. La sopresa è invece relativa a Mac, dove iTunes è notoriamente padre padrone. Ebbene, grazie a Double Twist, programma gratuito, abbiamo sincronizzato la libreria iTunes con il Walkman senza alcun problema. Come direbbe qualcuno "scusate se è poco".

Ce la farà ad imporsi su in un mercato affollato di proposte come quello dei lettori portatili? L'impegno a proporre qualcosa di diverso c'è, vedremo la reazione del pubblico nei prossimi mesi.

Il Sony Walkman Z1060 con memoria da 32 Gb è acquistabile direttamente dal sito ufficiale Sony Italia a 319 euro iva inclusa. Il modello analogo Z1050 con memoria da 16 Gb è proposto invece a 279 euro iva inclusa.

Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060

Dati tecnici


Sony Walkman Z1060

Dimensioni: Larghezza 70,5, Altezza 134,2, Profondità 11,1
Peso: 156 grammi,
Schermo: 4,3" WQVGA (800 x 480) colori TFT con retroilluminazione a LED bianca
Sistema Operativo: Android 2.3 Gingerbread
Processore: Nvidia Tegra 2 dual-core 1GHz, 512MB RAM,
Dimensione memoria interna: 32 GB
Applicazioni presenti: YouTube, Gmail, Google Maps, Sony Music Player, Photo Player, più altre.
Supporta: Wi-Fi, Bluetooth 2.1, DLNA, HDMI, microSD
Formati audio/video: mp3, WMA, AAC-LC, PCM lineare, JPEG, MPEG-4, AVC (H.264/AVC), WMV 9
Coppia Speaker xLOUD.

Dati ufficiali batteria:
Durata con riproduzione continua di brani musicali: 14 ore
Tempo di ricarica completa: 5 ore

Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060
Sony Walkman Z1060

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO