Apple Watch: con Adappt il cinturino che si vuole

Gli smartwatch sono un tema ricorrente nella comunicazione tecnologica odierna. Ovvio che qualcuno pensasse a degli accessori per questi strumenti.

adappt

L’Apple Watch sta dominando la scena mediatica hi-tech negli ultimi tempi. Grande l’interesse suscitato dallo smartwatch della casa di Cupertino, che brilla più di altri anche sul piano del marketing.

Il modello rappresenta una tentazione irresistibile per molta gente, non solo per i contenuti portati in dote, ma anche per l’immagine che può regalare a chi lo porterà al polso.

Purtroppo c’è il limite di un cinturino vincolante, non capace di aderire ai bisogni di quanti volessero una personalizzazione più spinta su questo fronte, uscendo fuori dallo stretto ventaglio della Apple.

Per gli amanti di un look più originale, Adappt può essere la soluzione giusta. Questa idea, lanciata con una start up, frutto dell’estro creativo di tre giovani italiani, offre la possibilità di mettere all’Apple Watch il cinturino che più si gradisce o quello meglio intonato allo stato d’animo o alle esigenze contingenti. Grande libertà di scelta, quindi. Così ci si libera di un vincolo stretto, scavalcando i limiti della sola offerta dell’azienda statunitense.

Adappt consente di personalizzare lo smartwatch Apple come si vuole, montando il “bracciale” più idoneo alle circostanze. Il meccanismo è molto semplice e può essere adattato ai diversi cinturini e alle due versioni dimensionali del dispositivo della mela morsicata. Ancora si è nella fase di raccolta fondi, quindi bisognerà aspettare un poco per la commercializzazione.

Via | Gizomodo

  • shares
  • +1
  • Mail