Windows 10, PC in miniatura sui tablet di piccola taglia

Nelle scorse ore Microsoft ha dato dimostrazione al pubblico dello stato di sviluppo del suo prossimo sistema operativo. Ecco come appare Windows 10 se utilizzato su tablet di piccole dimensioni.


microsoft-windows-10-small-tablet

Poche ore addietro Microsoft ha tenuto una conferenza stampa, ampiamente annunciata nei giorni precedenti, attraverso la quale ha illustrato agli sviluppatori ed al pubblico qual è lo stadio di sviluppo del suo prossimo sistema operativo.

Approfondimento: Windows 10: tutte le novità presentate da Microsoft

Windows 10 è ben lontano dall'essere pronto allo sbarco ma quello che l'azienda di Redmond ha mostrato ai presenti è un prodotto già in grado di dimostrare le sue potenzialità. Durante l'evento stampa si è avuto modo di dare un'occhiata a molte delle nuove features e degli accorgimenti che Microsoft ha fatto per tentare di rendere Windows più intuitivo. Cortana, l'assistente virtuale, farà ovviamente il passaggio a Windows 10, un nuovo Action Center farà da hub nella gestione dell'interfaccia e sappiamo che è in arrivo un sostituto di Internet Explorer, Project Spartan.

Leggi anche: "Project Spartan", il nuovo browser di Windows 10

Microsoft si è impegnata soprattutto nel cercare di creare un'esperienza universale multi-piattaforma, tentando di rendere omogenea l'esperienza di utilizzo anche attraverso dispositivi di dimensioni diverse. La versione mobile sarà fatta su misura per i piccoli schermi degli smartphone mentre la variante che toccherà i piccoli tablet sembra più che altro una riduzione dell'esperienza destktop.

TheVerge ci offre un breve video hands-on:

L'esperienza touch non sembra particolarmente diversa da quella di Windows 8, con alcuni necessari miglioramenti nell'intuitività dell'app switching, la rimozione del menu “Charms” sostituito dal Centro Notifiche nonché l'integrazione diretta di Cortana nella taskbar.

Parte fondamentale dell'uso è la feature chiamata Continuum che si occuperà di adattare l'interfaccia a seconda dell'uso che viene fatto del dispositivo su cui Windows 10 è installato. In questo caso permetterà di passare dalla modalità tablet alla modalità destkop consentendo di utilizzare il terminale come un vero e proprio deskstop PC.

Come già detto il prodotto mostrato da Microsoft va ancora smussato e raffinato; vedremo quali saranno i miglioramenti nei prossimi mesi.

Via | TheVerge

  • shares
  • +1
  • Mail