Razer Mechanical Switch, la prima tastiera meccanica specifica per gamer

Razer Mechanical Switch, una "nuova" tecnologia per le tastiere da giocatore professionista arriva sul mercato: il caro vecchio switch meccanico.

Razer ha annunciato la sua prima tastiera pensata appositamente per i gamer, quella sottocategoria di utenti che tende a volere sempre il meglio da ogni accessorio e le prestazioni al top di gamma per la propria postazione di gioco.

La tastiera, che si chiama semplicemente Razer Mechanical Switch, è un apparecchio nero, illuminato da dietro i tasti da una minacciosa luminescenza a LED. Esattamente il tipo di design un po' "tamarro" che ha sempre reso moltissimo per questo brand, che focalizza la sua attenzione verso il tipo di mercato che notoriamente apprezza lo stile aggressivo degli accesssori.

Precisione degna di un videogame


Razer ha focalizzato la propria attenzione sulla precisione, non sulla comodità da dattilografo tipica delle tastiere meccaniche. Per questo ogni switch è stato calibrato al decimo di millimetro per registrare il click, e cosa ancora più importante, per il reset del tasto. Queste distanze sono ridotte rispetto a una normale tastiera con switch meccanici.

Razer-820x420

Non sembra che Razer abbia trovato molto facile lavorare a questo progetto, visto che stressa quanto sia stato imponente il lavoro di progettazione della Mechanical Switch, che è stata sviluppata a partire da zero, e testata da un gruppo di “atleti della tastiera”, professionisti che guadagnano il pane quotidiano giocando.

E sono proprio questo tipo di utenti, il professionista o chi si ritiene tale, a essere il mercato scelto da Razer per questa tastiera. Il CEO di Razer Min-Liang Tan la definisce addirittura “Un vantaggio disonesto” per chi calcola in millimetri e millisecondi la differenza tra la vita e la morte (del proprio personaggio!).

Un altro vantaggio dalla Razer Mechanical Switch, che sarà offerta nella linea BlackWidow, è che la sua durata sarà molto maggiore, perché le tastiere meccaniche sono inerentemente molto robuste.

Questo farà senz’altro sembrare più “dolce” l’esborso di danaro necessario a comprarsela, sicuramente più alto di quello di una tastiera elettronica. Purtroppo non abbiamo ancora dettagli precisi in merito.

  • shares
  • +1
  • Mail