iWatch, sono al lavoro duecento persone: ultimi rumor da urlo per Apple

Ecco tutti gli ultimi rumor su iWatch: sono al lavoro ben duecento persone sull'orologio Apple

Che Apple tenesse molto a debuttare nel mondo degli smartwatch con iWatch era cosa risaputa, ma che fossero al lavoro ben duecento dipendenti forse non era immaginabile: sì, sappiamo che Apple può vantare la collaborazione di ben 40mila contratti di lavoro, però questo non pregiudica il fatto che duecento persone al lavoro su un iWatch siano davvero parecchie.

I rumor di oggi vengono da Apple Insider, che, oltre sottolineare la grande importanza che il progetto iWatch ha per Apple, ha pure messo in rete qualche dettaglio sull'interfaccia dei Glass, sul collegamento degli occhiali con gli altri dispositivi e sulle funzioni principali dell'orologio intelligente: per quanto riguarda la prima, dobbiamo pensare a una UI molto più semplice rispetto a quanto emerso recentemente; in quanto alle funzioni, invece, non possiamo che fare i complimenti ad Apple, perché - a differenza di Samsung Galaxy Gear - iWatch avrà importanti feature legate al bioritmo: controllerà, per esempio, la salute del possessore, non senza suggerirgli, pensate, se debba prendere o meno un certo farmaco, grazie all'applicazione Healthbook che dovrebbe debuttare su iOS 8.

La connettività con iPhone e altri dispositivi è ancora incerta, anche se aver dato i permessi agli sviluppatori ha permesso alle varie aziende di organizzare gruppi di lavoro ad hoc per connettere gli accessori che hanno realizzato nel tempo con il nuovo gioiellino Apple.

Apple spiana la strada alle altre compagnie?


iwatch

Se il progetto andrà in porto o meno è tutto da vedere; fatto sta che, qualora le vendite dovessero toccare le stelle, ne risentirebbe positivamente tutto il mercato delle tecnologie indossabili: Apple è da sempre sinonimo di grande qualità, quindi il suo ingresso in un dato settore attirerà senz'altro l'attenzione dei più fedeli e non solo. Speriamo nel prezzo, anche se le ultime dichiarazioni di Tim Cook sono state molto chiare (purtroppo).

Via | Phone Arena

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO