Dunhill Biometric Wallet, un portafogli con controllo biometrico

Scritto da: -

Dunhill Biometric Wallet

Perdere o essere derubati del portafogli può essere menzionata tra le cose più fastidiose del mondo. Oltre a perdere denaro, infatti, nel portafogli sono conservate carte di credito, documenti personali e foto dell’amata o dei parenti.

Il Dunhill Biometric Wallet può essere considerato il portafogli più sicuro del mondo. Si apre, infatti, solo se il legittimo proprietario appoggia il polastrello sull’apposito scanner integrato. Un sistema bluetooth, collegabile al cellulare, fa suonare un allarme se il telefono e il portafogli sono lontani più di 5 metri. Utile per non perderlo per strada o per evitare che sia sfilato dai malintenzionati.

Peccato per il prezzo. Per averlo, infatti, bisogna spendere ben 825 $, circa 602 €.

[via uncrate]

Vota l'articolo:
3.71 su 5.00 basato su 7 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Dunhill Biometric Wallet, un portafogli con controllo biometrico

    Posted by: twilightangel

    Utile per 600€ XD Tanto basta un coltello per aprirlo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Dunhill Biometric Wallet, un portafogli con controllo biometrico

    Posted by:

    Ho perso più di 3 portafogli nella mia vita…e se vogliamo parlare in termini di denaro, non penso di aver perso quella cifra, ma tra soldi contenuti, spese per il recupero delle carte di credito, patente ecc, in totale sarò arrivato ai 300 (considerando che quasi tt i miei portafogli mi sn stati regalati XD)…in pratica qui il danno si ha se lo si perde (anche senza niente dentro XD. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Dunhill Biometric Wallet, un portafogli con controllo biometrico

    Posted by:

    Per quel prezzo dovrebbe avere anche un transponder con gps per ritrovarlo e magari beccare il ladro... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Dunhill Biometric Wallet, un portafogli con controllo biometrico

    Posted by:

    Se spendo 600 neuri per comprarlo, poi non mi avanza più nulla da metterci dentro… Scritto il Date —