Iomega aggiorna ancora una volta gli hard disk portatili della serie eGo


Nel corso degli ultimi anni abbiamo assistito all'avvento di diversi hard disk esterni proposti da Iomega con il nome eGo; anche questa volta la casa produttrice annuncia nuove soluzioni di storage della stessa serie, ampliandola ulteriormente con lo Iomega SuperSpeed USB 3.0 eGo Portable Hard Drive, lo Iomega Compact Edition USB 2.0 eGo Portable Hard Drive, lo Iomega 1TB eGO BlackBelt Mac Edition Portable Hard Drive, lo Iomega USB 3.0 eGO Desktop Hard Drive e infine lo Iomega Mac Edition eGo Desktop Hard Drive.

Sostanzialmente si tratta di tre dispositivi portatili e due dispositivi adatti invece alla scrivania: nel caso dei dispositivi portatili ci troviamo davanti a un hard disk dotato di interfaccia USB 3.0 e di 500 GB di capacità per il SuperSpeed USB 3.0 eGo (da 129 dollari, circa 105 euro al cambio); a un hard disk con interfaccia USB 2.0 ma disponibile nei tagli da 320 GB, 500 GB e 1 TB per quanto riguarda il Compact Edition USB 2.0 eGo (a partire da 95 dollari, circa 77 euro al cambio); e a un hard disk pensato appositamente per gli utilizzatori di Mac, con 1 TB di capacità, un case molto resistente e connessioni FireWire 800 e USB 2.0, nel caso dell' eGO BlackBelt Mac Edition (in piena "filosofia Apple" anche nel prezzo, con 299 dollari, 244 euro al cambio).

Per quanto riguarda i due dispositivi destinati alle scrivanie, si tratta di due versioni praticamente speculari rispetto ai corrispondenti portatili: l'USB 3.0 eGO Desktop Hard Drive è un hard disk desktop con interfaccia USB 3.0, ma con capacità da 1 TB o da 2 TB e con un costo che parte dai 149 dollari, circa 121 euro al cambio; il Mac Edition eGo Desktop è invece un hard disk desktop destinato nuovamente agli utilizzatori di Mac, con connessioni FireWire 800 e USB 2.0, e anche in questo caso con capacità 1 TB o 2 TB; il prezzo parte da 159 dollari, circa 130 euro al cambio.

Possiamo notare pochi cambiamenti rispetto ai predecessori della serie eGo, almeno per quanto riguarda le versioni portatili: nel caso dell'eGO BlackBelt Mac Edition la differenza è soprattutto da cercarsi nella capacità, aumentata rispetto alla versione precedente che arrivava fino a 500 GB. Nel caso invece del SuperSpeed USB 3.0 eGo, la novità rispetto al passato è senza dubbio l'introduzione dell'interfaccia USB 3.0 e quindi di una maggiore velocità di trasferimento dei dati.

[Via Geek]

  • shares
  • Mail